facebook
Gli ordini effettuati prima delle 12:00 vengono spediti immediatamente | Spedizione gratuita su 80 EUR

L'acido folico e i suoi benefici per la salute umana

L'acido foliare o vitamina B 9 è una sostanza appartenente al complesso delle vitamine B ed è solubile in acqua. È assolutamente essenziale per il corretto funzionamento del corpo umano. L'imminente stagione primaverile è un'ottima occasione per reintegrare la sua carenza creata in inverno. È una fonte ideale di nuova energia e forza e un ottimo aiuto nella lotta contro la stanchezza primaverile. È in primavera che inizia a germogliare un'ampia varietà di piante, erbe aromatiche e le prime verdure dell'orto, che ne sono ottime fonti, come ortiche, margherite, tarassaco, piantaggine, edera, erba cipollina, asparagi, lattuga, ravanello, erba cipollina e spinaci.

Perché l'acido folico è così importante?

Le foglie e gli steli verdi contengono clorofilla, frutto della fotosintesi, che è il sangue delle piante ed è essenziale anche per la salute umana. Contengono inoltre grandi quantità di acido folico, vitamine C, E e K, potassio, magnesio, calcio, zinco e, in alcune specie come gli spinaci, ferro. L'acido folico è molto importante per il corretto sviluppo del feto durante la gravidanza e la sua carenza porta a gravi malformazioni fetali o aborti spontanei. Aumenta l'immunità, uccide virus e batteri, favorisce la corretta formazione del sangue e la funzione del muscolo cardiaco, guarisce le ferite, è coinvolto nella produzione di alcuni aminoacidi e svolge un ruolo chiave nell'abbassare i livelli di omocisteina nel sangue. L'omocisteina è una sostanza velenosa che viene prodotta quando si consumano proteine ed è l'acido folico a scomporla attraverso la metilazione della metionina. Quando i livelli di omocisteina nel sangue sono elevati, può insorgere tutta una serie di malattie della civilizzazione, tra cui il cancro.

Fonti di acido folico

Un'ottima fonte di acido folico è rappresentata da tutti i tipi di lattuga - lattuga, romana, iceberg, origano, cavolo di Pechino, ma anche lattuga di campo, rucola, spinaci, bietole, cicoria, porri o rabarbaro. Livelli elevati di acido folico si trovano nel prezzemolo verde, nel sedano, nell'erba cipollina o nella piantaggine.

Utilizzare le verdure a foglia in cucina

L'acido folico si distrugge con la bollitura, quindi in cucina si usa soprattutto nei piatti freddi per preparare insalate e creme, mentre le foglie più piccole possono essere usate per insaporire e guarnire molti piatti caldi e freddi, per le uova, per le frittate, per cospargere le patate, le foglie e i germogli aggiungono un sapore caratteristico e mettono in risalto i piatti. Le verdure a foglia sono un ottimo materiale di partenza per la preparazione di frullati e centrifugati, sono direttamente ricche di vitamine, antiossidanti e sono una bomba completa per l'organismo. Quando si cucina, cuocere le foglie, come gli spinaci, solo per un tempo molto breve, in modo da non distruggere il prezioso acido folico.

Sdílet:
Categoria
Top